Dimissioni del Vicesindaco Confortola

Spazio aperto al dibattito sulle prossime elezioni..si raccomanda di mantenere la discussione moderata e rispettosa verso gli altri.
User avatar
napo
Posts: 25
Joined: Wednesday 9 January 2008, 20:27

Dimissioni del Vicesindaco Confortola

Post by napo »

Riporto di seguito uno stralcio della comunicazione del dimissionario Vicesindaco Confortola (tratta dal quotidiano La Provincia di Sondrio) in attesa che l'argomento venga approfondito.

«A seguito dell’assunzione delle deleghe amministrative sopra elencate ho voluto verificare la corretta gestione da parte dell’ufficio tecnico comunale di talune problematiche edilizie ed in particolare su tre ho evidenziato gravi situazioni.
Di quanto riscontrato ho reso edotti i componenti la giunta municipale rappresentando agli stessi l’opportunità che la responsabilità dell’ufficio non fosse affidata in questo momento al tecnico Nicola Amato».
«Nella pratica dei sottotetti realizzati secondo l’interpretazione normativa - Amato, di fatto si regalano superfici lorde di pavimento senza titolo alcuno, con il risultato di avere edifici enormi come castelli. Chiaramente, a beneficiarne in primis sono coloro che, dell’edificazione, ne fanno una professione e tutto questo alla faccia dei nostri proclami elettorali di guerra contro le seconde case e gli speculatori immobiliari».

Come si vede c'è qualcosa di poco chiaro nel rilascio delle concessioni per l'ampliamento dei sottotetti e le dimissioni di Confortola ne sono una prova evidente. Mi auspico che possano servire a qualcosa per impedire che in futuro si continui così.
NAPO
User avatar
zagor
Posts: 61
Joined: Friday 14 March 2008, 9:05

Re: Dimissioni del Vicesindaco Confortola

Post by zagor »

Ma come? E perchè mai queste dimissioni?? E dove è stato il vicesindaco fino ad ora?? Mi sembra che siano più di 5 anni che è al potere l'Amministrazione Pedrini e 4 anni circa che l'ufficio tecnico è guidato dal geom. Amato. Possibile che solo ora, a due mesi dalla riconferma a pieni voti dell'Amministrazione escano questi problemi??
Non è che invece ci siano dei forti dissidi interni all'Amministrazione??
E se fosse così allora le belle facce di campagna elettorale, i bei programmi rilegati, i bei interventi sul bollettino (Corrierino dei piccoli... pagato con i soldi pubblici...), sono magari solo state finte di "facciata"... per assicurarsi un bel bottino di voti???
Certo è che l'intera amministrazione, che si è più volte vantata di compattezza assoluta :lol: :lol: , non ci fa certo bella figura.... :oops: :oops: :oops:
gagarin
Collaboratore attivo
Posts: 207
Joined: Sunday 27 January 2008, 20:04
Location: valdisotto

Re: Dimissioni del Vicesindaco Confortola

Post by gagarin »

"PRIMA DI GIUDICARE UNA PERSONA, BISOGNA PROVARE A CAMMINARE NEI SUOI MOCASSINI...!" Questo è un noto provervio cinese (mi pare), che mai come ora dovrebbe essere di attualità. L'argomento in oggetto è di una certa delicatezza, e non si possono sparare giudizi più o meno avventati senza conoscere a fondo la materia, e poi il tutto è in mano alla "Procura della Repubblica del Tribunale di Sondrio" che dovrà eseguire gli accertamenti, e allora ...aspettiamo.
Zagor, in quanto alla giunta ti assicuro che non esiste alcun dissidio interno, e riguardo al "giornalino dei piccoli"... mi sembra offensivo chiamarlo così, anche perchè coloro che hanno scritto e scriveranno si impegnano ad esporre a tutti i cittadini le attualità del nostro Comune che sappiamo sono apprezzate dalla maggioranza degli abitanti, se poi a qualcuno come te, non è gradito, può fare a meno di leggerlo, infine sappi che per il giornalino non sono aumentate le tasse che sono ancora al livello (anzi diminuite in certi campi) dell'amministrazione che non FACEVA SAPERE NULLA dell'andamento amministrativo.
CIAO. gagarin.
INSIEME PER VALDISOTTO
User avatar
zagor
Posts: 61
Joined: Friday 14 March 2008, 9:05

Re: Dimissioni del Vicesindaco Confortola

Post by zagor »

Certo, la procura indagherà e valuterà.... speriamo bene..., siamo pur sempre in Italia e sappiamo come funziona la giustizia... Spero che nulla di illegittimo da parte dell'ufficio tecnico sia stato effettuato, personalmente reputo il responsabile dell'UT, (anche mio amico) capace, volonteroso, disponibile e per nulla sprovveduto.

Gagarin, non vorrei iniziare con te il solito "litigio mediatico", per cui non replico troppo al tuo intervento...
Fatto sta che secondo me sul bollettino si scrivono chiaramente solo le cose belle, si enfatizzano i risultati ottenuti, si dà spazio alle cose che possono creare consensi, di certo non si scrive dei fallimenti e degli interventi riusciti male...
Morale che ribadisco: la figura a due mesi dalle elezioni stravinte con più dell'80% delle preferenze non è certo delle migliori...., non credo che "solo ora" il vicesindaco si sia accorto dei problemi all'UT e fino ad ora siano state rose e fiori con tutti...
Comunque sull'argomento mi piacerebbe sentire altre opinioni, ma si sa che tutti "vorrebbero dire" ma pochi "dicono" quello che pensano. (altro male tipicamente italiano)
persighin
Posts: 5
Joined: Saturday 22 August 2009, 15:57

Re: Dimissioni del Vicesindaco Confortola

Post by persighin »

Buongiorno a tutti, è la prima volta che scrivo al forum.

Ma in Valdisotto cosa succede ai consiglieri di maggioranza e minoranza ... è stato messo il VALIUM nell'acquedotto ... ?
User avatar
elemont
Collaboratore attivo
Posts: 308
Joined: Tuesday 15 January 2008, 11:49
Location: Oga di Valdisotto
Contact:

Re: Dimissioni del Vicesindaco Confortola

Post by elemont »

Benvenuto persighin, c'è sempre una prima volta!
bella domanda la tua!
E belle anche le domande di zagor !
Attendiamo risposte dagli interessati !

Le dimissioni del vicesindaco Confortola a due mesi dalle elezioni non fanno certo onore a chi ha avuto la riconferma con così grande consenso da parte dei cittadini di Valdisotto, consenso in grande parte dovuto alle promesse fatte sulla chiarezza proprio nel settore urbanistico.
I nostri consiglieri sono alla finestra ed attendono l'evolversi della situazione...magari cercando di mitigare l'importanza dei fatti da una parte, asserendo che è tutto regolare .. ma anche la minoranza non fiata, forse la situazione è più grave del previsto visto che "anche" Confortola non è uno sprovveduto (è un avvocato e quindi conosce la legge) e secondo me se ha fatto questo passo è sicuro di ottenere chiarezza sull' operato dell' Ufficio Tecnico.

Chiarezza che a questo punto è necessaria per tutti i cittadini di Valdisotto e che va portata avanti anche in futuro, in special modo per garantire che il nuovo PGT sia realizzato in modo trasparente nel rispetto delle regole e del territorio e non gestito in comune accordo con le immobiliari solamente dai "soliti tecnici competenti".

PS: non sono d'accordo con zagor nel giudicare il bollettino che riporta le informazioni sull'operato dell'amministrazione, se mai la critca va fatta al gruppo di minoranza uscente, che non ha mai approfittatao degli spazi a disposizione per esprimere le proprie opinioni o proporre nuove idee alternative...spero che in futuro la nuova minoranza sia più collaborativa su questo.

Auguri gagarin per la tua nuova carica di Vicesindaco ! Spero che questo non ti distolga dalla tua importante partecipazione al forum !
Elemont

hombre que trabaja pierde tiempo precioso !!
persighin
Posts: 5
Joined: Saturday 22 August 2009, 15:57

Re: Dimissioni del Vicesindaco Confortola

Post by persighin »

Buona domenica e buona sagra a tutti, in attesa di degustare un piatto di prelibati persighin, mi sono letto l'articolo riportato dal Centro Valle ... sono sconvolto. Riporto integralmente quanto dichiarato dal vive extra large: "so che non è facile amministrare, ma se si perdono la ragione e l'onestà ..... " .
Tutto tace.
Ma possibile che tutti facciano passare sotto silenzio i fatti denunciati..... come mai non si parla mai della tettoia con riscaldamento a pavimento - capannone a ridosso del fiume ??? .... è sufficiente togliere le porte per cambiare aria ???

Sul giornalino che peraltro in questi anni ho molto apprezzato,come mai il sindaco non ci ha mai informato dei privilegi goduti da pochi ... o da molti?

Una domanda che mi continua a frullare nella testa: gli specultori, che sono numerosi in Valdisotto, non faranno mica parte dell'80% ??

Speriamo che sia solo un brutto sogno.
persighin
Posts: 5
Joined: Saturday 22 August 2009, 15:57

Re: Dimissioni del Vicesindaco Confortola

Post by persighin »

hic .... bella la sagra ...hic
Ho superato le mie inquietudini... hic ... il nostro assessor. hic mi ha assicurato che è tutta responsabilità del tecnico, e che sarà lui a pagare ... hic ...
meno male ... hic
VIVERE VALISOTTO FOR AVERE
User avatar
desfrosc
Posts: 10
Joined: Friday 27 June 2008, 7:48
Location: Italiana

Re: Dimissioni del Vicesindaco Confortola

Post by desfrosc »

Ciao a tutti
Volevo solo fare una mia piccola osservazione riguardante le dimissioni del vice sindaco.
In questi giorni ho letto i giornali, ma da persona incompetente mi sono chiesto se i giornalisti scrivevano la verita oppure cercavano di ricamare !
Quando venivano prese certe decisioni lui era in BAGNO!
Troppo facile dare le dimissioni........se è vero quello che scrivono i giornali io non mollerei.
Sulla strada si perde sempre qualcuno ma in genere chi rimane diventa più saggio e determinato.
franco
Posts: 1
Joined: Monday 24 August 2009, 8:09

Re: Dimissioni del Vicesindaco Confortola

Post by franco »

Buongiorno a tuttii forumisti; alcune considerazioni:

Per elemont e persighin:
le posizioni della maggioranza e della minoranza sono già state espresse con l'articolo pubblicato su:
http://www.altarezianews.it/bormio_e_va ... confotola/" onclick="window.open(this.href);return false;
mi sembra che entrambi gli schieramenti abbiano espresso chiaramente il loro pensiero ed ora aspetteranno l'evolversi della situazione ( magistratura ! + commissario ? )
è condivisibile il loro atteggiamento di prudenza; pur essendo l'ex vicesindaco una persona preparata e per niente uno "sprovveduto" è molto probabile che quanto denunicato corrisponda alla verità, ma aspettiamo che siano i giudici ad emettere le sentenze;
certo che le parole: " perdere la ragione e l'onestà... " sono pesantissime; bisogna solo capire se sono vere e se sono rivolte "solo" al capo dell'ufficio tecnico o anche al sindaco che lo ha difeso a spada tratta.

Per Desfrosc:
i giornalisti si sono limitati a trascrivere le parole del vicesindaco e quindi non vedo nessun ricamo; hanno fatto semplicemente il loro lavoro e hanno contribuito a rendere pubblica una notizia clamorosa che già troppi hanno tenuto nascosta... inoltre il vicindaco NON si è per niente ritirato; facciamo attenzione alle date: quando è successo quanto denunciato ( 1° amministrazione Pedrini ) il responsabile dell'edilizia privata NON era Confortola ma bensì Pedrini.
Quando con la 2° amministrazione Pedrini tale incarico di responsabile all'edlizia privata è passato a Confortola, lui avrà potuto studiarsi le carte e capire che qualcosa non quadrava e l'ha denunciato !

Quindi altro che criticare l'uscita di scena del vice ! che tra l'altro dalla scena non è per niente uscito come dice desfrosc, ma io dico invece che ci è appena entrato perchè ora come consigliere autonomo e slegato dalla maggioranza, sarà una bella spina nel fianco per molti....

A Ridateci Pozzi Silvano ...
gagarin
Collaboratore attivo
Posts: 207
Joined: Sunday 27 January 2008, 20:04
Location: valdisotto

Re: Dimissioni del Vicesindaco Confortola

Post by gagarin »

Apprezzo coloro che hanno scritto sull'argomento dimostrando un certo equilibrio, in attesa degli sviluppi futuri, dopo di che si potranno esprimere tutti i giudizi e le considerazioni del caso. Ci tengo a precisare che per ora i giornali hanno sentito in prevalenza una sola "campana" e quando si sarà sentita anche la seconda (a breve) si potrà valutare meglio la situazione con giudizi più ponderati. In quanto a "perdere la ragione e (soprattutto) l'onestà" assicuro che non è il caso della giunta comunale che ha sempre operato con compattezza e unità di intenti per il bene comune...poi critiche dall'esterno se ne possono fare mille, specialmente quando non si è addentro alle questioni in ballo.
Si può stare tranquilli che il "COMMISSARIO" (come qualcuno ipotizza) non arriverà nel nostro Comune, anzi come ben dice "Desfrosc" NON MOLLEREMO e andremo avanti con più determinazione e saggezza, anche se abbiamo perso un "pezzo importante" che ha dedicato tanto tempo in amministrazione.
In quanto all'invocazione di "FRANCO" (che penso sia anche "Elegiò" in Alta Rezia), che rimpiange un noto amministratore degli anni 80, che ha pure ricoperto la carica di vicesindaco (assessore anziano), ritengo che sia di pessimo gusto e offensiva nei confronti di tutte e due le persone...(se vuoi capire...)
Rassicuro ulteriormente i cittadini che ci hanno sostenuto con largo consenso, che continueremo a lavorare per il bene del nostro Comune e del nostro territorio e che tutti ci sentiamo con la coscienza tranquilla, avendo operato, ognuno nel proprio campo, con correttezza ed onestà in questi anni di amministrazione.
Un saluto a tutti i lettori.
gagarin (Ugo Rodigari)
INSIEME PER VALDISOTTO
persighin
Posts: 5
Joined: Saturday 22 August 2009, 15:57

Re: Dimissioni del Vicesindaco Confortola

Post by persighin »

do pienamante ragione a gagarin
infondo cosa vuoi che sia un capannone che risulta abusivo.

gli operai sono con voi compatti perchè seno prendono freddo.

se tutti gli abusi fossero come questo vivremmo in un mondo migliore

forza

VIVERE VALDISOTTO FOR AVER
XXXL
Posts: 2
Joined: Monday 24 August 2009, 19:20

Re: Dimissioni del Vicesindaco Confortola

Post by XXXL »

Oltre al detto cinese, c'è pure quello latino che così recita: "sbagliare è umano, perseverare è diabolico". Ammesso e non concesso che di errore si possa trattare, non si capisce perchè un'amministrazione attenta e rispettosa della legalità come quella di Alessandro Pedrini, di fronte all'evidenza dei fatti denunciati dal vice, debba attendere il giudizio della magistratura. Sulla vicenda Levissima, il problema non è tanto la realizzazione di un capannone chiuso di 20 metri per 90 anziché una tettoia aperta da 15 metri per 65. Questo è semplicemente un abuso edilizio. Ciò che lascia senza parole è che, nella zona di rispetto - nella fattispecie (quella di rispetto fluviale) - le norme tecniche attuative del PRG di Valdisotto all'articolo 6.8/3 – Vincolo Rispetto fluviale dispongono che, in queste zone è vietato il rilascio di concessioni edilizie per nuovi edifici se non per la realizzazione di opere di interesse pubblico, con particolare riguardo alla ricreazione ed all’esercizio di attività sportive (piste ciclabili, galoppatoi, attrezzature per il ritrovo e lo svago, ecc.) nel rispetto degli indici previsti anche per le zone Vpa, di cui all’articolo 6.1/3 delle presenti norme. Sono inoltre ammesse opere di salvaguardia e di regimazione fluviale, ivi comprese le opere di escavazione approvate dagli enti preposti dietro presentazione di appositi Piani approvati dal Direttivo della Comunità Montana, e le opere tendenti alla conservazione dell’esistente mediante ordinaria e straordinaria manutenzione, consolidamento e restauro che non comportino aumento delle volumetrie, alterazioni delle caratteristiche architettoniche e modifiche delle destinazioni d’uso.
Non mi pare di leggere fra le righe di questa norma qualcosa che definisca legittimo il rilascio di permessi di costruire per realizzare delle tettoie.
A questo punto, tutti noi se possessori di un fondo a dieci metri dal fiume possiamo chiedere di fare una tettoia. Poco tempo fa a qualcuno è stato vietato dall'ufficio tecnico comunale la realizzazione di un parcheggio privato senza opere murarie su un prato in zona di rispetto fluviale.Come mai?
Sulla vicenda della società Cà del Bosco, penso ci sia poco da dire. Ricordatevi che il cantiere è stato in parte sequestrato grazie alle lettere scritte dal vice nell'agosto 2008 perchè senza di lui l'approvazione della variante in sanatoria era già cosa fatta ad agosto 2008. Quindi è scorretto chiedere al vice se fosse andato al bagno quando si facevano le cose.
Pare evidente che, di elementi sufficienti per prendere delle decisioni serire ce ne sono. Il vice infatti ha preso la sua decisione e credo non sia stata una cosa facile. Buona serata a tutti.
tranvai
Posts: 2
Joined: Wednesday 26 August 2009, 14:19

Re: Dimissioni del Vicesindaco Confortola

Post by tranvai »

Anche io penso che ha ragione gagarin.
In questi casi è meglio non suonare troppe campane.......
Poi la magistratura sta indagando.......
E anche lo sceriffo del comune..........
Personalmente non sono molto interessata a Levissima e ai sottotetti.
Sono invece interessata al recupero dei fabbricati crollati.
VIVERE VALDISOTTO ha perso il suo avv. ispiratore e si dice che la regione ha boloccato tutto! E' vero?
Gagarin mi puoi dare qualeche rassicurazione sul recupero dei basicc?
Grazie
GRANDE VIVERE VALDISOTTO DE BEST!!!!!!!
User avatar
elemont
Collaboratore attivo
Posts: 308
Joined: Tuesday 15 January 2008, 11:49
Location: Oga di Valdisotto
Contact:

Comunicato stampa Sindaco Pedrini

Post by elemont »

Ricevo e volentieri pubblico il comunicato stampa rilasciato oggi dal Sindaco Pedrini.
Attachments
Comunicato stampa.pdf
(15.23 KiB) Downloaded 453 times
Elemont

hombre que trabaja pierde tiempo precioso !!
gatt selvadik
Posts: 21
Joined: Wednesday 26 August 2009, 0:39

Re: Dimissioni del Vicesindaco Confortola

Post by gatt selvadik »

Egregio Dott. Pedrini, ho letto con attenzione il Suo comunicato stampa pubblicato con reverenza da Elemont.
Complimenti per il cambio nella Giunta e di ghostwriter!!!
In tempi tanto difficili, l'onestà e la trasparenza, sono un lusso che ci si può permettere solo dopo aver risolto le questioni davvero urgenti. “Prima la pancia piena, poi vien la morale” canta alla fine del secondo atto dell'Opera da tre soldi di Bertolt Brecht<< Il re dei mendicanti>>, Mackie Messer...
Marior
Posts: 21
Joined: Sunday 25 January 2009, 21:27

Re: Dimissioni del Vicesindaco Confortola

Post by Marior »

Da cittadino di Valdisotto voglio tentere di valutare obiettivamente i fatti esposti dalle due parti in causa (sinadco e vicesindaco) anche se stranamente manca ancora la chiara presa di posizione dell'opposizione.

1. Come cittadino sono contento che venga fatta luce sui fatti che riguardano le pratiche edilizie speculative e quindi che Confortola abbia sollevato la questione, sono però anche un po' deluso dalla realtà dei fatti, cioè credo che la tettoia Levissima non impatta sul territorio in modo così evidente e credo che non si possa considerare speculazione il fatto di far lavorare meglio gli adetti alle spedizioni, magari ci si poteva passar sopra...

La cosa è diversa per le altre due situazioni evidenziate, ma era veramente necessario che il vice desse un ultimatum così drastico ? (o io dirigo gli uffici tecnici o sollevo un polverone). Mah...

2. Secondo me anche qui a Oga ci sarebbero diversi casi su cui indagare, a partire dal condominio/residence in zona "galet", alla casetta di recente costruzione troppo vicino al Rio Oga edalla strada ubicata in zona la plana, alla distanze dei condomini sulla strada verso la Santela, alle sempre discusse licenze di recupero dei sottotetti in zona Sancolombano ..ecc. ecc.

3. E la commissione ambientale cosa dice? si possono vedere in faccia questi personaggi ignoti?
Possibile che tutte le 1600 pratiche analizzate si siano concluse positivmente e senza contestazioni ?

per questa volta mi fermo quì.

mario
Dipietro
Posts: 1
Joined: Friday 28 August 2009, 15:08

Re: Dimissioni del Vicesindaco Confortola

Post by Dipietro »

Per Marior:

questi personaggi della commissione non sono poi così tanto ignoti; dopo il comunicato stampa del sindaco che li chiama in ballo e la pronta replica dell' ex vicesindaco ( http://www.altarezianews.it/bormio_e_va ... o-pedrini/" onclick="window.open(this.href);return false; ) incuriosito da chi potessero essere questi "ignoti" professionisti che per 1.600 volte hanno detto SIGNORSI', mi sono informato ed eccoli:

Ing. Erio Maiolani, stimato professionista di Oga, con pluriennale esperienza soprattutto nei lavori pubblici, nominato dall'allora minoranza Scaramelini/Colturi, nonchè progettista della famosissima tettoia salva operai S.Pellegrino…
Geom. Colturi Bigio, stimato professionista di Oga, nominato dalla maggioranza Pedrini o forse meglio nominato dal suo collega Geom. Luca Pozzi, presidente ( o ex ? ) della CMAV, nonchè mancato assessore con le mancate deleghe, nonchè fratello dello sceriffo della contea di SanPellegrino, nonchè progettista della residenza ( o cattedrale ? ) Rodich di Oga.
Arch. Desti, stimata professionista di Tirano e amica di famiglia del primo cittadino…
Geom. Rodigari Metiu, stimato professionista di S.Lucia e progettista extra large…

Come vedi caro Marior, nessun mistero quindi ma tutti e solo professionisti noti, 2 dei quali residenti a Oga….

Per la tettoia di San Pellegrino ( nominato ad onorem Santo protettore degli operai infreddoliti… :lol: ) : caro Marior le opere o sono abusive o sono autorizzate ! indipendentemente da chi le realizza… un po’ come le donne o sono incinte oppure no, non esistono le semi-incinte; altrimenti legalizziamo anche le rapine in banca, tanto le banche sono ricche e quindi tutti a rapinare le banche che poi tanto “ ci passiamo sopra …for aver ”

Per la minoranza
ha ragione Marior: se ci siete battete un colpo !!! :evil:
se non ci dava la sveglia l’ex vicesindaco Confortola tutti avrebbero continuato a dormire sonni tranquilli e a “passarci sopra…” :wink:

FORZA VALDESOT !
XXXL
Posts: 2
Joined: Monday 24 August 2009, 19:20

Re: Dimissioni del Vicesindaco Confortola

Post by XXXL »

A quanto pare l’amico Pedrini è un vero “illusionista” che sa far apparire quello che non è.

Leggendo la cronaca non mi sembra che Confortola volesse fosse revocato il tecnico comunale.

Secondo quanto dice l’ex vice nella sua replica, allo scadere del suo incarico previsto per il giorno 31 agosto 2009 il tecnico non avrebbe dovuto essere rinominato responsabile.

Ne consegue che, se il primo di settembre il geometra Amato sarà ancora responsabile dell’ufficio tecnico, questo accadrà perché il sindaco ha voluto rinominarlo e non certo perché non ha voluto revocarlo.

Quali sono i rischi che si corrono in caso di revoca o di mancata rinomina?

1. La revoca avviene quando non è ancora spirato il termine di scadenza del mio incarico. In questo caso, potrebbero esserci dei risvolti giudiziari. (richieste di risarcimenti – cause per mobbing)
2. La mancata nomina avviene quando chi è deputato a scegliere ha deciso di non affidare l’incarico alla stessa persona. In questo caso nessun pretesa potrà mai essere fatta valere da colui che non è stato confermato nella carica.

È chiaro quindi che, se il geometra Amato non fosse rinominato, il Comune di Valdisotto non corre alcun rischio.

Quindi, il sindaco, nel suo comunicato stampa del 27 agosto 2009 ha raccontato a noi tutti, cittadini di Valdisotto che lo abbiamo votato una piccola "inesattezza".

Altra piccola "inesattezza" è questa.

Il sindaco dice che, nel caso la magistratura ravviserà delle responsabilità del tecnico, agirà contro di lui per i danni causati.

È assolutamente certo che, nel momento in cui fosse accertata un’eventuale responsabilità del tecnico comunale, ad essere citato per danni sarà solo ed esclusivamente l’ente pubblico - Comune di Valdisotto, il quale, in subordine, solo alla fine della lunghissima causa, potrà agire contro il tecnico per farsi rifondere le somme esborsate per i sicuri risarcimenti dei danni causati.

Ma allora è lecito chiedersi, che cosa potrebbe succedere se un giorno uscisse fuori che, neppure la tettoia aperta realizzata nella zona di rispetto fluviale, poteva essere autorizzata, oppure che, i sottotetti licenziati fino ad ora sono illegittimi?

Credo che, in quel caso, l’ufficio dovrebbe revocare le concessioni.

A quel punto che cosa accadrà?

Penso che ai titolari dei permessi di costruire non rimarrà altro da fare che chiedere i danni al Comune di Valdisotto per la revoca delle concessioni.

Quindi, alla fine chi li pagherà i danni?

Il tecnico comunale,

il Comune di Valdisotto

o magari il Sindaco che non ha vigilato sull’operato del tecnico di fiducia da lui nominato?

Aspettiamo la risposta del sindaco.
User avatar
zagor
Posts: 61
Joined: Friday 14 March 2008, 9:05

Re: Dimissioni del Vicesindaco Confortola

Post by zagor »

Qualora sia sfuggito a qualcuno, ecco un intervento del responsabile dell'ufficio tecnico comunale:
http://www.altarezianews.it/bormio_e_va ... ola-amato/" onclick="window.open(this.href);return false;

p.s. non ho avuto modo di verificare , ma da voci sembra che tra ieri e oggi il capannone/tettoia Sanpellegrino, realizzato in zona di rispetto fluviale, sia stato demolito. Qualcuno sa qualcosa di più ??

... e la bagarre politica di questo fine agosto in Valdisotto continua....
Post Reply