VENDO IL DIARIO DI UNA NIFOMANE

Annunci, commerciali e non, di vario tipo.
Post Reply
User avatar
Carlo Trotalli
Posts: 27
Joined: Saturday 27 June 2009, 20:05

VENDO IL DIARIO DI UNA NIFOMANE

Post by Carlo Trotalli »

il libro è in ottimo stato, edizione 2009 , 287 pagine
prezzo di copertina 14 Euro, lo vendo a 5 Euro,
solo persone della zona, non lo spedisco perché costerebbe più la spedizione del libro...
se vi interessa contattatemi o ditemelo

Una mia breve recensione e alcune riflessioni sul libro

IL DIARIO DI UNA NIFOMANE è un libro autobiografico scritto da Valerie Tasso, una manager diventata anche prostituta d'alto bordo, finita poi ad occuparsi di sessuologia curando programmi radiofonici scrivendo libri ecc...
In pratica è il Diario autentico di una vera e propria MANDRAGOLA mangiatrice di uomini,
Premetto che sono un grande appassionato di libri, ma se arrivo a venderlo deve valere per me veramente molto poco... non l'ho letto tutto ma solo a spizzichi 1 riga si e 4 no...
non è pornografico, non è erotico, lo definirei solamente desolante; mi ricorda un libro di Barbara Jacobs dal titolo “Attraente originale emotivamente pericoloso” (è curiosa la vicenda simile delle due autrici entrambe curano programmi radiofonici e scrivono libri simili). La Tasso racconta delle persone che conosceva 3 o 4 al giorno, facendo sesso dove capitava compreso nel metrò nascosti in una macchinetta delle fototessere, poi ha un amico marocchino che come da ataviche tradizioni magrebine la umilia, poi a un certo punto conosce un altro presunto imprenditore-datore di lavoro separato e con lui ha avuto una relazione più o meno stabile, poi rimane incinta, poi abortisce, (come se fosse normale farlo) poi finisce in un borbello poi ne viene fuori... una vicenda che a me non entusiasma.
La cosa che la accomuna alla Barbara Jacobs è che entrambe frequentano locali, come se girare i bar o i cosiddetti “locali” fosse “normale” in entrambi i casi le imprese economiche dei loro compagni falliscono, questi di tanto in tanto si ubriacano il tutto come se fosse “normale” farlo, ovviamente queste relazioni dopo alcune vicende falliscono, (e come avrebbero dovuto finire in situazioni del genere?) entrambi i testi poi sono autobiografici quindi hanno ben poco del romanzo inventato e affondano molto più nella realtà.

L'unico elemento di interesse può essere quello di aprire lo sguardo su un modo di vivere molto discutibile, e questo può essere di aiuto per consentire di individuarne gli errori e cercare di correggerli, quello narrato nel testo è in fondo il modo di stabilire le relazioni forse più diffuso nel mondo contemporaneo, o quantomeno nel nostra parte occidentale di contemporaneità; la cosa su cui più sono critico (anche rispetto la Jacobs) è che tutto ciò viene narrato come se fosse assolutamente normale, come l'unico modo di vivere, quando invece modi ben diversi di relazionarsi sono possibili, e in molti ambienti, semplicemente diversi da quelli ove è ambientato il racconto questi modi diversi di relazionarsi sono pure assolutamente normali, mentre cose come quelle narrate non lo sarebbero affatto. Insomma il libro andrebbe letto con uno sguardo antropologico critico.
Attachments
Vendo IL Libro "IL DIARIO DI UNA NIFOMANE"
Vendo IL Libro "IL DIARIO DI UNA NIFOMANE"
Nifomane1.JPG (194.4 KiB) Viewed 10869 times
sidecar
Posts: 27
Joined: Saturday 5 December 2009, 9:36

Re: VENDO IL DIARIO DI UNA NIFOMANE

Post by sidecar »

ahi ahi argomento che scotta... bene bene ci voleva; a noi moralisti la parte degli immaturi o, come già successo in discussioni tra amici, siamo quelli dei tabù .......??
User avatar
Carlo Trotalli
Posts: 27
Joined: Saturday 27 June 2009, 20:05

Re: VENDO IL DIARIO DI UNA NIFOMANE

Post by Carlo Trotalli »

Si proprio un libro che Scotta, un diario "Bollente" più bollente di così!

per vedere il video "bollente" collegarsi al seguente link: http://www.youtube.com/watch?v=aqbr-oFfEYs" onclick="window.open(this.href);return false;
Attachments
Bruciato5.jpg
Bruciato5.jpg (134.29 KiB) Viewed 10698 times
karol
Posts: 50
Joined: Monday 4 February 2008, 13:53

Re: VENDO IL DIARIO DI UNA NIFOMANE

Post by karol »

Carlo,
per un libro pessimo come questo te lo potevi anche risparmiare l'annuncio, usa meglio i tuoi soldi.
Non mi sembra nemmeno rispettoso nei confronti delle donne
salud
Karol
User avatar
Carlo Trotalli
Posts: 27
Joined: Saturday 27 June 2009, 20:05

Re: VENDO IL DIARIO DI UNA NIFOMANE

Post by Carlo Trotalli »

non capisco cosa tu voglia dire con quel "usa meglio i soldi"...
un libro "che non sembra ripspettoso delle donne"... spiegalo alle femministe che ne hanno fatto una bandiera e un modello da emulare, esempio di libertà e di emancipazione, e che invitano l'autrice in tutto il Mondo a tenere lezioni di vita, non è il libro a non essere rispettoso delle persone, ma i comportamenti e i modelli presentati nel libro come "normali", e questi comportamenti non si limitano a un testo scritto ma sono parte di una cultura, sbagliata si ma comunque estremamente diffusa;
l'annuncio si forse potevo risparmiarlo, in effetti come si vede dalle immagini non era mia particolare intenzione vendere il libro, più semplicemente "l'Annuncio" non era che un pretesto per recensire il libro, (mi fà piacere di essere riuscito a rendere il libro come tu lo definisci "pessimo") la recenzione infatti altro non era che uno strumento per aprire una riflessione critica non sul libro in se ma su certi stili di vita che non sono affatto poi così lontani da noi;
Bruciare un libro non è un bel gesto sai, è un gesto doloroso, ma a volte necessario per esprimere e manifestare il rifiuto di modelli culturali sbagliati, per esprimere la necessità di liberarsi da quella che il Papa proprio lo scorso 8 Dicembre ha definito "l'intossicazione a cui espongono i mezzi di comunicazione, che abituando lo spirito alle cose più orribili" , il mio è un piccolo gesto chiaramente provocatorio, che però vuole dare un piccolo esempio, un piccolo tassello per esprimere il rifiuto di certe cose nocive che ci vengono ogni giorno presentate come "normali" se non adirittura modelli da imitare.
User avatar
Carlo Trotalli
Posts: 27
Joined: Saturday 27 June 2009, 20:05

Re: VENDO IL DIARIO DI UNA NIFOMANE

Post by Carlo Trotalli »

è vero quello che dici Karol , si potrebbero usare meglio i soldi che comprare certi libri... ma non solo certi libri intendiamoci... però vedi questo dovresti poi andare a dirlo a chi l'ha comprato mica a me;
karol
Posts: 50
Joined: Monday 4 February 2008, 13:53

Re: VENDO IL DIARIO DI UNA NIFOMANE

Post by karol »

Anche io volevo essere provocatoria, comunque rispetto il tuo giudizio sul libro che è diverso dal mio.
Volevo dire questo, tu parli di movimenti femministi. A me pare che questi movimenti nel mondo siano molto diversificati e spesso con matrici culturali contrapposte. Il fatto che siano punto di riferimento per le donne è una cosa che appare vera solo su certi media, mentre la loro presenza mi sembra ben poco incidente nella vita reale di tutti i giorni
Salud
Karol
sidecar
Posts: 27
Joined: Saturday 5 December 2009, 9:36

Re: VENDO IL DIARIO DI UNA NIFOMANE

Post by sidecar »

con il titolo che ha scelto per il suo libro, l'autrice si è bruciata con le sue mani, o ha incendiato gli ormoni dei maschietti; o forse ha voluto evidenziare la situazione drammatica che vive la protagonista: ninfomania è femminile ( è anche considerata da qualcuno una malattia, o comunque un disagio) si parla solo di donne, ma gli uomini che parte hanno? al maschile questo stato mi fa più paura. Oggi voglio difendere il gentil sesso anche se generalizzare non mi piace; ma le abitudini sessuali degli altri (quando c'è libertà di scelta e le parti sono consenzienti) alla fine cosa ci importano? I media ci sono e per fortuna: sta a noi selezionare e a volte cestinare le informazioni che ci passano.
Comunque con questo argomento ne è stata messa di carne sul fuoco (battuta infelice).
Ciao Sidecar
Post Reply